Home

Atmosfere d’autore all’imbrunire – Ultimo appuntamento

Nessun commento concerto Eventi

Atmosfere d'autore 2gazzettaSabato 10 agosto ore 19. Partenza da Rivalta sul Mincio. Ultima tappa del viaggio tra suoni, canzoni,poesie,suggestioni a bordo della imbarcazione Valli del Mincio. Con Daniele Goldoni (voce, chitarra, flauti)
Ambientazioni sonore e parole d’autore accompagnano la navigazione nella magia del tramonto sul lago Superiore.

Per info e prenotazioni 3475149136 – info@insolitomincio.it

 

DSC_1136 16 12 15 14 11 9 6 4 3

Radici (storie, suoni e immagini dal Cantiere della Fantasia) a Quistello

Nessun commento concerto Fiabe PROGETTI

Mercoledì 31 luglio, ore 21 presso la Biblioteca di Quistello

Presentazione del libro/cd “Radici (storie, suoni e immagini dal Cantiere della Fantasia)”. Franco Cosimo Panini Editore

Con: Elena Baboni (voce, illustrazioni) e Daniele Goldoni (voce, musica)
“Radici” nasce dal progetto del Cantiere della fantasia che nell’estate del 2012 ha portato autori e illustratori per l’infanzia tra i bambini delle zone colpite dal sisma in Emilia. Durante i laboratori del Cantiere, oltre 80 persone hanno rallegrato e arricchito le giornate nei centri estivi dei comuni della provincia di Modena più colpiti dal terremoto. Libri, storie, letture animate, canzoni e attività creative, hanno coinvolto oltre 2000 bambini. “Radici” racchiude lo spirito di quella preziosa esperienza e molto altro. È un libro a più voci e più mani con allegato un CD audio. Attraverso racconti, illustrazioni e musica, ogni autore racconta le “radici”. Un libro speciale per grandi e piccoli, in cui autori e illustratori donano un po’ di sé e della loro arte con grande generosità. Il ricavato della vendita sarà interamente devoluto al finanziamento del progetto Cantiere della fantasia che si occuperà di attività dedicate all’infanzia

Daniele Goldoni Trio a Cavriana

Nessun commento concerto

Piazza San Sebastiano, Cavriana (MN). Giovedì 25 luglio ore 21._STE4560a

Daniele Goldoni presenta un viaggio che ripercorre il percorso della Trilogia dell’identità sviluppata nei suoi primi tre concept album.

Attraverso canzoni e monologhi si partirà dall’identità individuale (esplorata nell’album d’esordio “Conchiglia”), proseguendo per l’identità sociale (con l’album “Personaggi e Interpreti”) per concludere con l’identità politica (con l’album “Appunti partigiani”).

Una formazione inedita accompagnerà Daniele Goldoni proponendo i brani in una veste inconsueta con nuovi arrangiamenti.

Con Massimo Minotti (chitarre), Nicola Martinelli (percussioni), Daniele Goldoni (chitarra, flauti, voce)

Concerti

Nessun commento concerto

Proposta dei brani contenuti nei vari lavori discografici, di inediti e su richiesta anche di cover, in una miscela musicale che spazia dal genere cantautorale al jazz, dalla musica orientale a quella sud americana, dall’approccio teatrale alla sperimentazione. Svariate sono le soluzioni nei differenti ensemble: dal concerto in duo al trio, fino al gruppo completo di quattro elementi. Le diverse formazioni, capaci di muoversi con disinvoltura dagli strumenti tradizionali (elettrici o acustici) ai più svariati e curiosi strumenti etnici, permettono un’ampia scelta di arrangiamenti e l’adattamento costante ai contesti in cui si suona: dal teatro alla piazza, dal club alla birreria, dalla biblioteca al centro culturale, dal concerto/evento all’intima serata a tema.

Concerto al Museo Gorni

Nessun commento concerto

Venerdì 7 luglio alle ore 21:30 il Daniele Goldoni Trio inaugurerà con un concerto l’apertura serale del Museo Giseppe Gorni di Nuvolato di Quistello (MN).
Il concerto e la visita del museo sono gratuiti.

Concerto a San Matteo

Nessun commento concerto

Venerdì 1 settembre 2006 la “Daniele Goldoni Filarmonica” suonerà nella piazza di San Matteo delle Chiaviche (comune di Viadana) nell’ambito della rassegna estiva “Viadana per tutti”

Una conchiglia sul mulino del Po

Nessun commento concerto

Domenica 11 settembre la Compagnia “il teatro del Pettirosso” presenterà “Padron Lazzaro” nell’ambito della rassegna “Ro in teatro”. Il testo è tratto dal romanzo “il mulino del Po” di Riccardo Bacchelli, le musiche sono di Daniele Goldoni.